| Home > Attualità |

La massoneria è a favore del divorzio, della contraccezione, dell’aborto, della libertà sessuale, dell’eutanasia, dell’uso libero di droghe, ...

​​1. PREMESSA

Cari nel Signore, considerate attentamente tutte le informazioni che riguardano la massoneria, valutate da voi stessi se un cristiano può essere contemporaneamente anche MASSONE, perché il mostro massonico spinge le società a ribellarsi e a fare molte cose che vanno contro la volontà di Dio.

Inoltre, i massoni sono GNOSTICI, cioè non credono che Gesù è il CRISTO di Dio, e che sia venuto in carne, di conseguenza sono degli ANTICRISTI, come li definisce la Parola di Dio:

«Poiché molti seduttori sono usciti per il mondo i quali non confessano Gesù Cristo esser venuto in carne. Quello è il seduttore e l’anticristo.» (2 Giovanni 1:7)

Non soltanto un cristiano non può essere anche MASSONE, ma i cristiani devono CONDANNARE la MASSONERIA come religione del diavolo, lo devono fare sia privatamente che pubblicamente, soprattutto lo devono fare coloro che sono preposti dal Signore a guidare le comunità, per far sapere a tutti che devono guardarsi e mettere in guardia tutti quanti da essa.

Ricordatevi anche che la MASSONERIA è dedita al satanismo e alla magia[1], i quali sono altri motivi validi per cui bisogna guardarsi e starne lontani.

Purtroppo, è stato provato nel libro di Giacinto Butindaro “La Massoneria Smascherata[2] 1 che la massoneria è entrata a governare ogni aspetto e ambito della società civile, comprese le varie religioni, tra cui quella evangelica pentecostale e storica, per influenzare il pensiero di tutti i cittadini e dei membri religiosi, promuovendo di soppiatto i propri principi e dottrine.

Tutta questa manipolazione del pensiero dei componenti della società avviene in modo nascosto, ad opera di persone che evitano accuratamente di palesarsi e di dichiarare di appartenere a tale istituzione iniziatica diabolica. Ciò avviene perché sono capaci solamente di MANIPOLARE il pensiero delle persone, non di convincerle con validi ragionamenti, evitando così lo scontro con la parte contraria che può dimostrare con validi ragionamenti che i principi e l’ideologia massonica sono dal diavolo. Essi cercano di raggiungere i loro obiettivi preferendo ingannare le persone, e non convincendole, forzarle, e non lasciandole libere di aderire oppure no alla loro ideologia. Costoro agiscono in modo da manipolare le informazioni per formare nelle masse una certa volontà e pensiero, che non corrisponde alla verità, ma ai desideri del diavolo.

Tenuto conto di quanto è stato detto sopra, si possono rendere inefficaci i loro piani e i loro metodi, smascherando i loro obiettivi, le loro dottrine, la loro identità, i loro modi di parlare e di agire e il loro linguaggio tipico, perché una volta individuati e smascherati vengono disinnescati, come si fa con le mine.

2. LA MORALE MASSONICA

Cari nel Signore, eccovi alcune cose che riguardano la morale massonica, che cercano in tutti i modi di inculcarla forzatamente a tutta la società civile e la vogliono imporre anche a tutte le religioni:

Divorzio, contraccezione, aborto, riconoscimento delle coppie civili eterosessuali e omosessuali …”

Dottrina massonica

Quando i massoni parlano della loro morale, ci tengono a dire che essi compiono opere di beneficenza in nome dei loro principi massonici. E in effetti essi fanno delle opere di beneficenza, ma bisogna comunque sempre tenere presente che essi le fanno per guadagnarsi la vita eterna, ossia l’entrata in quello che loro chiamano Oriente Eterno. E quindi sono opere che alla fine non serviranno loro a nulla: sono un abito lordato davanti a Dio, in quanto costituiscono una giustizia che si basa sulle proprie opere. La giustizia che permette di entrare nel regno dei cieli è quella di Dio che viene dalla fede in Gesù Cristo, che invece i Massoni rigettano, in quanto essi rigettano i dogmi, tra cui il dogma della giustificazione per sola fede in Cristo.

Quello però che essi non dicono sulla loro morale, è che essa è a favore di una totale libertà nella sfera sessuale come anche in altre sfere della vita. Infatti l’ex massone francese Maurice Caillet, che è stato Venerabile Maestro di una Loggia di Rennes (appartenente al Grande Oriente di Francia) e 18° grado del Rito Scozzese Antico ed Accettato, afferma che la Massoneria promuove le leggi che favoriscono il divorzio, la contraccezione, l’aborto, i pacs, le manipolazioni embrionali ed ora anche la depenalizzazione delle droghe, nonché la legalizzazione dell’eutanasia.

E difatti il Caillet afferma che la Massoneria francese è stata determinante per l’introduzione dell’aborto libero in Francia nel 1974: ‘L’elezione di Valéry Giscard d’Estaing a Presidente della Repubblica Francese portò Jacques Chirac a diventare Primo Ministro, avendo questi come consigliere personale Jean-Pierre Prouteau, Gran Maestro del Grande Oriente di Francia, principale ramo massonico francese, di tendenza laicista. Al Ministero della Sanità fu collocata Simone Veil, giurista, ex deportata di Auschwitz, che aveva come consigliere il dottor Pierre Simon, Gran Maestro della Grande Loggia di Francia, con il quale io mantenevo una corrispondenza. I politici erano ben circondati da quelli che chiamavamo i nostri “Fratelli tre punti”, e il disegno di legge sull’aborto venne elaborato rapidamente. Adottata dal Consiglio dei Ministri nel mese di novembre, la legge Veil venne votata a dicembre. I deputati e i senatori massoni di destra e di sinistra votarono all’unanimità!’ (Confessioni di un ex massone, Maurice Caillet, Venerabile di una Loggia francese, ne svela i segreti – http://www.grisrimini.org/).

La Massoneria Francese si è anche schierata a favore della legge sul riconoscimento delle coppie omosessuali (che comprende anche il loro diritto ad adottare bambini) che in Francia è passata il 7 Novembre 2012, infatti in un comunicato del Grande Oriente di Francia del 5 Novembre 2012 si legge: ‘La definizione dei diritti della persona dipende solo dalla volontà collettiva degli uomini. Il Grande Oriente di Francia condanna fermamente le dichiarazioni della Chiesa Cattolica circa il progetto di legge sull’apertura del matrimonio civile a tutte le coppie che sarà presentato al Consiglio dei Ministri mercoledì prossimo. Pertanto, l’evocazione del cardinale André Vingt-Trois di “profondi cambiamenti della nostra legislazione che potrebbero trasformare radicalmente le modalità delle relazioni che sono alla base della nostra società” testimonia posizioni retrogade ossia oscurantiste in completo disaccordo con i necessari sviluppi sociali e politici del nostro tempo. Questo progetto di legge mira a garantire un riconoscimento repubblicano della libera scelta matrimoniale delle persone che lo desiderano, in nome della parità di diritti. In nome della Laicità, il Grande Oriente di Francia ricorda che le Chiese devono limitarsi alla sola sfera spirituale, e non interferire, con imprecazioni stigmatizzanti e amalgami violenti e di odio, con i legittimi dibattiti pubblici e democratici che presiedono all’evoluzione e al progresso dei diritti civili’ (http://www.godf.org/).

Le cose non sono diverse qui in Italia, perchè anche in Italia i Massoni hanno appoggiato a suo tempo il divorzio e l’aborto, e sono a favore della contraccezione, delle manipolazioni embrionali, del riconoscimento statale delle coppie di fatto (quindi sia coppie eterosessuali che omosessuali), nonché della legalizzazione dell’eutanasia.

Confutazione

La libertà secondo la carne è condannata da Dio

Questa libertà di cui si fa paladina la Massoneria, è una libertà secondo la carne che porta a ribellarsi ai comandamenti di Dio, e quindi ad attirarsi l’ira ardente di Dio. Coloro dunque che promuovono questa libertà sono persone che hanno l’animo alle cose della carne e quindi non possono piacere a Dio, perché l’apostolo Paolo dice: “Ciò a cui la carne ha l’animo è inimicizia contro Dio, perché non è sottomesso alla legge di Dio, e neppure può esserlo; e quelli che sono nella carne, non possono piacere a Dio” (Romani 8:7-8).”” [Tratto dal libro di Giacinto Butindaro “La Massoneria Smascherata”, pagg. 139 – 141, Vol. 1]

3. CONCLUSIONI

Diletti e fedeli nel Signore, è importante che tutti i credenti si documentino anche di tutto ciò che riguardano i fatti di attualità che investono la Chiesa di Cristo, per comprenderne i tempi e i momenti di tutto ciò che sta accadendo, per stare in guardia e badare a sè stessi e ai nostri cari fratelli in Cristo. A questo proposito anche Gesù esorta a discernere i segni dei tempi, secondo quanto è scritto:

«Ma egli, rispondendo, disse loro: Quando si fa sera, voi dite: Bel tempo, perché il cielo rosseggia! e la mattina dite: Oggi tempesta, perché il cielo rosseggia cupo! L’aspetto del cielo lo sapete dunque discernere, e i segni de’ tempi non arrivate a discernerli?» (Matteo 16:2-3)

Avete dunque letto, che è importante anche discernere i segni dei tempi, quindi i cristiani si devono anche informare di tutto quello che sta succedendo attorno a loro, soprattutto se questo interessa la loro denominazione e comunità. Documentatevi anche sulla massoneria, per guardarvi da essa, perché è entrata in mezzo alle chiese e sta portando la sua distruzione spirituale. Imparate a discernere come parlano e come agiscono i massoni, in modo che voi li riconosciate in mezzo a voi, e non è importante che siano o no iniziati e registrati nelle logge, perché quello ci sono anche i massoni “senza grembiule”, e anche di quelli bisogna guardarsi, perché anche costoro fanno la volontà del diavolo e della massoneria. Molte volte li riconoscerete anche dal fatto che NON CONDANNANO pubblicamente la massoneria, in maniera diretta e chiara, senza sotterfugi e ragionamenti ambigui, e non lo fanno perché sono d’accordo con essa e ne perseguono i loro stessi fini.

State attenti fratelli, state sempre in guardia, perché il nemico attraverso la massoneria è penetrato nelle chiese, in molte chiese e denominazioni evangeliche, e voi dovete imparare a discernerli per cacciarli via, oppure per uscirvene da tale denominazione o comunità. Se vedete che nella vostra comunità il pastore non CONDANNA PUBBLICAMENTE la MASSONERIA, oppure addirittura la difende, sapete per certo che vi stanno insegnando principi massonici, e principi che non sono contrari agli obiettivi massonici, i quali sono contrari però alla volontà di Dio. USCITE O POPOLO DI DIO DA QUESTE COMUNITA’ CHE SONO IN MANO DEI MASSONI!

Fratelli nel Signore, uscite senza timore da queste comunità, USCITE da esse, perché IDDIO stesso si prenderà cura di voi, non vi abbandonerà di certo, solo abbiate fede in Lui e nel Signore Gesù Cristo.

Ricordatevi che sta scritto:

«Così parla l’Eterno: Nel tempo della grazia io t’esaudirò, nel giorno della salvezza t’aiuterò; ti preserverò, e farò di te l’alleanza del popolo, per rialzare il paese, per rimetterli in possesso delle eredità devastate, per dire ai prigioni: ‘Uscite!’ e a quelli che sono nelle tenebre: ‘Mostratevi!’ Essi pasceranno lungo le vie, e troveranno il loro pascolo su tutte le alture; non avranno fame né sete, né miraggio né sole li colpirà più; poiché Colui che ha pietà di loro li guiderà, e li menerà alle sorgenti d’acqua.» (Isaia 49:8-10)

Che Dio benedica il suo popolo, che gli dia sapienza e intelligenza spirituale per riconoscere i figlioli del diavolo, per allontanarsi da essi. A Dio sia la gloria, l’onore e la lode nei secoli dei secoli. Amen!

Giuseppe Piredda

________

[1] – vgs. la lista dei link degli articoli che provano che la massoneria adora e serve il diavolo https://labuonastrada.wordpress.com/?s=massoneria+satanismo

[2] - http://www.sentieriantichi.org/download/La-Massoneria-Smascherata.pdf


Vai ad inizio pagina.