Home > Cartoline > Bisogna temere Iddio e fuggire il male

Bisogna temere Iddio e fuggire il male

Temere Iddio e fuggire il male

E non temete coloro che uccidono il corpo, ma non possono uccider l'anima; temete piuttosto colui che può far perire e l'anima e il corpo nella Geenna. (Matteo 10:28)

Con queste parole, Gesù ci dice che dobbiamo temere Iddio, non è come dicono taluni che non DOBBIAMO TEMERLO. Egli può far perire sia il corpo che l’anima.
Quindi, a detta di Gesù, Iddio fa morire gli uomini, e non solo, verrà il giorno che Egli scaraventerà gli increduli e i ribelli nel luogo di tormento eterno, nello STAGNO DI FUOCO E DI ZOLFO.
Fratelli, vi esorto a temere Iddio e fuggire il male, attenendovi sempre al bene ed osservando i Suoi comandamenti. Non errate fratelli, non siate disavveduti, ma avveduti, perché Dio non si compiace dei DISAVVEDUTI, di coloro che prendono le cose di Dio alla leggera, con superficialità, e non considerano tutto il CONSIGLIO DI DIO.
Chi ha orecchie oda.

Giuseppe Piredda


Compila il modulo e inviaci il tuo commento sull'argomento
 

Vai ad inizio pagina.