Home > Temi caldi > Velo > Sorella, ti esorto a pregare col velo

Sorella, se dici di amare Iddio perché non ti metti il "velo" sul capo quando preghi o profetizzi, disonorando la Parola di Dio?

«ma ogni donna che prega o profetizza senz’avere il capo coperto da un velo, fa disonore al suo capo, perché è lo stesso che se fosse rasa.» (1 Corinzi 11:5)

Sorella, non pensi che se Dio lo ha lasciato scritto nella Sua Parola un tale comandamento sia importante?

Ricordati che chi è fedele nelle cose minime è pur fedele nelle grandi, e chi è infedele nelle cose minime è anche infedele nelle grandi.

Forza, sorella, se ami Iddio usa il velo quando preghi, non è pesante, non ti uccide, e se ti umilii sotto la potente mano di Dio obbedendo alla Sua Parola, Egli a suo tempo t’innalzerà.

Ma se tu t’innalzi SPREZZANDO il suo comandamento, Egli ti ABBASSERA’.

Sorella nel Signore, nell’amore di Dio ti esorto ad usare il velo quando preghi o profetizzi, per il tuo bene e per ricevere da Dio la sua benedizione.

Se il tuo pastore ti ha insegnato che non è importante e che puoi anche non metterlo, se nella tua comunità le altre sorelle non lo usano, sappi che non sei giustificata, perchè tu devi piacere a Dio e non agli uomini. Tu devi obbedire a ciò che sta scritto nella Bibbia e non alle parole degli uomini. Iddio mette alla prova i suoi figlioli, per vedere se obbediscono alla SUA VOCE o alla voce degli uomini. Tu a quale voce intendi obbedire?

Prenditi il tuo tempo, leggi attentamente più volte il capitolo 11 di 1 Corinzi, prega Iddio e chiedigli quale sia la sua volontà a riguardo del velo, rimarrai stupita della risposta dell’Iddio vivente e vero.

Ringrazio Iddio e ringrazio tutte quelle sorelle che in obbedienza alla Parola di Dio e per portare ONORE all’uomo usano il velo quando pregano o profetizzano. Che Dio benedica queste sorelle e le sostenga in ogni prova.

Per quanto mi riguarda, io mi impegno a non pregare o profetizzare con il capo coperto, come è scritto che facciano gli uomini.

Salvato per grazia mediante la fede in Cristo Gesù: Giuseppe Piredda


Vai ad inizio pagina.

Se vuoi commentare brevemente su questo argomento, compila il modulo, metti in modo corretto e veritiero tutti i dati richiesti, nell'oggetto il titolo dello scritto a cui intendi riferirti, stando attento a non sbagliare l'indirizzo e-mail, e invialo.

Se il tuo commento sarà ritenuto utile e costruttivo all'argomento in questione, sarà aggiunto tra i commenti qui sotto.

Clicca qui per compilare il modulo e inviare il tuo commento